Quali documenti servono per noleggiare un’auto a lungo termine?

NLT.market Team 28 Luglio 2020
Condividi:

Così come prima di richiedere un finanziamento o stipulare un contratto d’affitto, anche per sottoscrivere un contratto di noleggio a lungo termine per privati è necessario presentare una certa documentazione. Una parte per fornire alla società di noleggio i vostri dati personali, necessari all’assicurazione e ad altre pratiche burocratiche. E una parte di dati finanziari, per certificare la vostra capacità di sostenere l’esborso mensile del canone di noleggio.

Ecco alcuni dei documenti richiesti per il noleggio a lungo termine ai privati. Pur ricordando che, in base alla azienda con cui si firma il contratto di noleggio, potrebbero essercene necessari altri.

DOCUMENTI RICHIESTI PER IL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE AI PRIVATI

Il noleggio a lungo termine, soluzione molto popolare tra le aziende, rappresenta un’ottima opportunità anche per i privati. Il noleggio di un’auto, infatti, permette di eliminare la preoccupazione di bollo, assicurazione ecc.

documenti noleggio a lungo termine ai privati persone fisiche

 

Ottenendo tutti i servizi con il pagamento di un unico canone mensile fisso. Ecco le pratiche necessarie alla stipula di un contratto di noleggio.

Persone fisiche

I documenti richiesti ai dipendenti per lo stipula di un contratto di noleggio a lungo termine, sono:

  • Carta d’identità, patente o passaporto in corso di validità
  • Codice fiscale
  • Recapito telefonico
  • Dichiarazione dei redditi, o in alternativa il CUD degli ultimi due anni fiscali
  • Ultime 2 o 3 buste paga (è naturalmente richiesto un contratto di lavoro indeterminato)
  • Se neoassunti anche, se previsto, il contratto con superamento del periodo di prova
  • Modulo privacy con data e firma

Pensionati

Anche chi è in pensione può accedere al noleggio a lungo termine, presentando:

  • Carta d’identità, patente o passaporto
  • Codice fiscale
  • Recapito telefonico
  • Ultimo cedolino pensione percepito, o in alternativa estratto conto corrente ufficiale e nominativo con accredito pensione mensile
  • Certificazione unica
  • In caso di neopensionati, lettera INPS di approvazione pensione
  • Modulo privacy con data e firma

Professionisti con Partita IVA

Il noleggio a lungo termine è molto richiesto dai liberi professionisti che, per richiederlo, devono presentare:

  • Carta d’identità, patente o passaporto
  • Codice fiscale
  • Recapito telefonico
  • Certificato di attribuzione partita IVA
  • Ultimo modello Unico persona fisica con ricevuta di avvenuta presentazione telematica
  • Modulo privacy con data e firma

A COSA SERVE LA DOCUMENTAZIONE

Una documentazione così corposa potrebbe far desistere, tuttavia è necessaria e i suoi vantaggi si riversano non solo sulla società di noleggio ma anche sul noleggiatore. Conoscere in modo dettagliato la situazione finanziaria del contraente del contratto di noleggio permette alla società di offrire al cliente la formula a lui più conveniente, corredata di servizi adatti alle sue esigenze.

documenti noleggio a lungo termine ai privati esito positivo

Inoltre, la documentazione serve a fornire alla società i dati necessari ad autorizzare la guida del veicolo e quelli da cui sarà possibile valutare l’effettiva possibilità di spesa del privato interessato allo stipula di un contratto di noleggio a lungo termine.

COSA SUCCEDE DOPO LA CONSEGNA DEI DOCUMENTI PER IL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

Una volta ricevuta la documentazione richiesta per il contratto di noleggio, la società darà il via a una fase di verifica. Il riscontro, a meno che non vi sia la necessità di un approfondimento da parte dell’analista del credito, è immediato. Se l’esito di verifica sarà positivo, si potrà dunque procedere alla formalizzazione del contratto di noleggio a lungo termine per privati e attendere l’arrivo dell’automobile scelta.

Se invece vengono riscontrate insolvenze più o meno gravi, la richiesta di contratto di noleggio a lungo termine viene rifiutata. In linea generale, il noleggio è rischio per chi figura nel registro dei cattivi pagatori, protestati e segnalati CRIF.

Hai altri dubbi sul noleggio a lungo termine? Consulta le nostre FAQ.

 


Potrebbe interessarti anche